Asia, bellezza, paesaggi, Riflessioni, Viaggi, Vietnam

Halong Bay, la seconda meraviglia del Mondo!

Halong Bay. La seconda meraviglia del mondo naturale secondo la classifica Unesco.

La crociera su Halong Bay riguarda la seconda parte del nostro viaggio.

Dal nostro ritorno a Sapa con il treno notturno, siamo arrivati ad Hanoi alle 5 del mattino, dove abbiamo fatto colazione con delle mini banane vendute da una donna in strada (ebbene sì, il commercio “street” inizia già alle 5 del mattino!).

Dopo di che, non contenti della nostra avventura notturna sul treno, abbiamo continuato ad esplorare un po’la città, anche perché avevamo un appuntamento alle 8 per la nostra crociera ad Halong Bay.

Abbiamo successivamente trascorso 3,50 ore su un pulmino (la baia è sulla parte est, a 160 km dalla capitale Hanoi), intrattenuti dalla nostra guida “Tiger”, un ragazzo vietnamita con un ottimo inglese. Ci ha raccontato tantissime tradizioni del popolo vietnamita soprattutto sui matrimoni o sulle usanze funebri. Alcuni simili alla nostre, come l’usanza di mettere del cibo vicino al defunto per garantirgli il pasto nel viaggio verso l’aldilà; mi ricordo che una volta era una pratica utilizzata anche in Italia, soprattutto nei paesi del sud Italia. Altre usanze sono invece un po’differenti e abbastanza spaventose, se pensate che alcuni matrimoni vengono celebrati quando i bambini sono ancora nella comoda e rassicurante pancia della mamma.

Ad ogni modo non vorrei perdermi in chiacchiere e raccontare la bellissima avventura sulla nostra nave.

Abbiamo scelto la crociera da 3 giorni e 2 notti, ma ci sono anche da 1 notte o solo giornaliera, ovviamente cambiano le attività e i costi.

Appena saliti sulla nostra nave ci hanno consegnato le chiavi della nostra cabina. Era molto piccola, ma con finestra e dava direttamente sull’acqua. Fantastica.

La baia non è solo turistica, ma abitata da circa 1600 persone le quali vivono su case galleggianti praticando pesca ed acquacoltura (è molto comune la pesca di ostriche!).

E’ stata tutt’altro che una crociera rilassante, devo ammetterlo, ma è più una gita in esplorazione.

Abbiamo trascorso il primo pomeriggio pagaiando in kayak e ammirando un panorama fantastico diretti verso delle incredibili e suggestive grotte.

Dall’isola di Ti top abbiamo salito 400 scalini che ci hanno regalato una magnifica vista e un panorama da cartolina. Abbiamo poi visitato l’isola un’altra piccola isola che ci ha regalato una bellissima ed intensa arrampicata su roccia nel cuore delle giungla.

Le foto? Sì quelle sono incredibili, ma le sensazioni che ho provato erano impossibili da registrare o intrappolare nei pixel della fotocamera.

Sembrava infatti di navigare in un libro delle favole o in uno di quei film di genere fantastico. Non a caso infatti ci sono diverse leggende sulla nascita delle isolette che compongono la baia; secondo una di queste è il risultato del lavoro dei draghi che sputarono pietre preziose per sconfiggere l’invasione cinese. In tutte le leggende c’è sempre la presenza di uno o più draghi, non a caso in vietnamita Halong Bay significa“dove il drago scende in mare”.

Il mio feedback è assolutamente positivo in tutto e per tutto: il clima ci è stato amico anche se a volte un po’ nuvoloso, ci ha sempre permesso di fare tutte le attività programmate. Il programma era strettamente pensato per chi come me ama conoscere la vera natura del posto e allontanarsi da quei percorsi prettamente turistici, invasi dalla calca. Il tutto è stato pensato per immaginarsi come un gruppo di avventurieri alla ricerca della vera bellezza.


Un consiglio su quando andare:

I mesi consigliati sono senz’altro marzo, aprile, settembre, ottobre, novembre.

Meno consigliato il periodo estivo,quando sono frequenti possibili acquazzoni o tifoni, anche se non durano molto. Questo è anche il periodo considerato di bassa stagione, per cui troverete molti più sconti!

Consigli del Tappeto volante: 


QUANDO: Marzo, Aprile,Settembre, Ottobre, Novembre (inizio)

PERCHÈ: è la seconda meraviglia del mondo naturale secondo l’Unesco, bellissimi e unici paesaggi, possibilità di immersione totale nella natura e molto romantica. 

COME: affidatevi ad un’agenzia qualificata per non rischiare di fare percorsi “invasi da turisti” e perdere la magia del territorio, tuttavia se volete fare da soli potete raggiungere Halong bay in autonomia organizzando il trasporto da Hanoi e prenotare lì direttamente una nave da crociera(1, 2 o 3 giorni).

2 pensieri riguardo “Halong Bay, la seconda meraviglia del Mondo!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...